Home

Promozione

Real Forino, prossima tappa: Casagiove

Rifinitura nel pomeriggio di venerdì per l’A.S.D. Real Forino in vista dell’importante match di domani pomeriggio al “Pasquale Acierno” contro i casertani dell’Hermes Casagiove, i quali vorranno riscattarsi dalle due sconfitte consecutive nonché dal 0-3 a tavolino rimediato in settimana dal Giudice Sportivo riguardo la gara con il Rione Mazzini. I ragazzi di mister Arnone si sono ritrovati nel pomeriggio di lunedì per una prima seduta defaticante, per poi riprendere la preparazione mercoledì. Quest’ultimo allenamento ha riservato una brutta sorpresa al Real Forino.

Verile: «Il Suessola non teme nessuno»

Il Real Suessola Messercola si lecca le ferite dopo i danni provocati dall’arbitro Acanfora nel derbissimo contro il Sanfeliceacancello. Ripresa degli allenamenti col pensiero rivolto alla prossima trasferta contro il San Marco Trotti ma ovvio che a tener banco sono le 4 espulsioni subite. Sconsolato Barletta autore dell’eurogol ed espulso nel finale. L’ambiente è deluso ma bisogna reagire ed andare avanti. Ovvio che tutto si complica nei piani del tecnico Capasso(anch’egli espulso) costretto a rivedere l’undici iniziale che scenderà in campo domenica prossima.

Di Gaetano: «Intercasertana in cerca di continuità»

Intercasertana capolista insieme al Real Suessola Messercola seguite dalla lanciatissima Acerrana dall’attacco atomico posizionata a 9 punti. Un terzetto di squadre agguerrite che lotteranno fino alla fine per un unico posto al sole rendendo bello e avvincente questo girone. Simbolo di questa Intercasertana capolista, il fantasista Lele Di Gaetano indica la strada per far bene: «Gara dura domenica. Il Casagiove in casa si fa rispettare. Fino alla fine abbiamo cercato di vincere ed è andata bene.

Governucci: «Real Suessola sfavorito dall'arbitro»

Quattro espulsi, una sfilza di ammoniti: non è un bollettino di guerra ma poco ci manca. Il derby tra Real Suessola Messercola e Sanfelice è stato condizionato dalla contestatissima direzione arbitrale del sig Acanfora di Castellammare. Nel dopo gara facce tese tra la dirigenza locale consapevole che le difficoltà aumenteranno per la squadra sin dal prossimo incontro col San Marco Trotti. Il presidente Guida ha annunciato di voler far ricorso avverso le espulsioni presentando una relazione dettagliata e precisa dei torti arbitrali.

Real Suessola, Bifaro racconta la sua scelta

Dopo 2 splendidi campionati col Campania Piscinola , il talentuoso esterno d’attacco Bifaro sposa le idee ambiziose dei presidenti Guida e Di Vico per una squadra costruita per far divertire. Domenica scorsa l’Acerrana la prima vittima illustre uscita sconfitta al termine di una gara dai doppi volti . Primo tempo di marca Messercola, secondo tempo con l’Acerrana che tenta il tutto per tutto per recuperare il gap iniziale.

Di Lorenzo: «I nuovi acquisti già integrati nel San Pio»

La vittoria del cuore oltre l’ostacolo. Il San Pio vince al novantesimo contro un Teano cinico e ben messo in campo. Granata a punteggio pieno e rinforzatisi nelle ultime ore di mercato grazie agli arrivi dell’attaccante Orefice ex Caivanese, De Luca ’93 esterno alto a sinistra, del difensore gladiatore Follera e del centrocampista Palumbo. Doveroso amarcord per il ritorno di due paladini come Follera e Palumbo splendidi protagonisti della compagine di mister Onorato che due anni fa sfiorò la promozione in eccellenza perdendo la gara decisiva contro il Baratta.

Real Forino scatenato: in arrivo Picariello, Rega e Criscitiello

L’A.S.D. Real Forino comunica l’acquisizione delle prestazioni sportive dei difensori Davide Picariello e Vittorio Rega, nonché quella dell’attaccante Gerardo Criscitiello. I seguenti calciatori, tutti classe ’93, arrivano dalla Juniores della Sanseverinese, formazione di Eccellenza, ed ex squadra del mister forinese Alfredo Arnone.

La seconda vita del San Pio Mondragone

“Le vie del signore sono infinite” verrebbe da parafrasare un famoso film ricordando le vicende dell’ultimo periodo in casa San Pio. La settimana scorsa l’annuncio della cessione del titolo a un imprenditore dell’agro aversano . All’esordio in campionato la vittoria della squadra in quel di Capua dopo una prestazione tutta grinta e cuore ma con gli animi affranti da parte di tutti i tifosi mondragonesi  pensando alla fine del ciclo. Nel dopo gara vittoria dedicata ai dirigenti mondragonesi .

Corsale: «L'Hermes Casagiove si salverà»

L’Hermes Casagiove è felice in questo inizio di stagione positivo. Le gare di coppa e il positivo debutto in campionato fanno dormire sonni tranquilli in casa Hermes dove si punta quanto prima a raggiungere i punti salvezza. Il direttore sportivo Corsale ha allestito una squadra in grado di dire la sua :“Puntiamo a mantenere la categoria .Per qualche anno dobbiamo essere in grado di rimanerci. Come si fa a ospitare squadre nella nostra struttura?La gente nota e apprezza i sacrifici che facciamo da tanti anni. Portiamo con orgoglio il nome Hermes Casagiove .

Acerrana, un impatto devastante

Impatto devastante del ciclone Acerrana sul campionato. L’attenzione degli sportivi è concentrata per la partitissima di domenica quando si affronteranno Suessola Messercola e Acerrana: chi vince va in fuga. Massima prudenza e guai ad esaltarsi perché nulla è stato raggiunto. Chiare le parole del tecnico acerrano Castaldo dopo la goleada di domenica contro il Maddaloni :”Il test di domenica non ci deve far esaltare più di tanto, restiamo con i piedi per terra. Siamo appena ai 23-24 giorni di lavoro. Non ci esaltiamo né deprimiamo.

  • Video
  • Foto
Juve Stabia, le immagini del trionfo
 
«Il Napoli quest'anno lotterà anche per lo...
GIRONE A B.G.S. San Marco Evangelista Boys...
Claudio Anellucci, procuratore di Cavani,...
Quattro espulsi, una sfilza di ammoniti: non è un...
Atletico Nola che occupa le ultime posizioni della...
 
banner