Home

Forza e Coraggio, la favola finisce qui

Alla conclusione della stagione sportiva 2010/11, disputata in modo esaltante dalla Forza e Coraggio, arriva la notizia che scuote e non poco la società di piazzetta San Donato. Il Presidente Massimo Taddeo infatti, dopo aver meditato e non poco sul futuro della squadra è arrivato all’estrema conseguenza: «Il sogno della Forza e Coraggio finisce quì -ha dichiarato alla stampa nei giorni scorsi- per non perdere il titolo forse iscriverò la squadra alla seconda categoria, ci sto pensando». Poi mercoledi scorso, in un noto locale del centro cittadino, c’è stato il vero e proprio rompete le righe per squadra e dirigenza. Una cena carica di emozioni, ricordi e perché no sogni che apparivano infranti in mille pezzi. Alla fine, tra la commozione generale  è stato proprio il Presidente a prender la parola per salutare e ringraziare tutti: «Ringrazio tutti voi che in questa stagione, e nelle passate, mi siete stati vicini. Se abbiamo costruito ciò è merito di tutti, c’è però nella vita di ogni uomo un punti in cui si giunge ad un limite ed io mi sono accorto che più di quanto fatto non posso. Arrivo a questa conclusione dopo aver meditato tanto, e per questo sono molto cosciente che questa è l’unica soluzione percorribile -poi conclude- avete tutti disputato una stagione maiuscola, spero di vedervi nel calcio professionistico e spero vivamente che abbiate sempre a che fare con persone come me, come noi della Forza e Coraggio!». Il dado è tratto dunque, la Forza e Coraggio saluta i sogni di gloria, saluta il difficilissimo campionato di serie D per rituffarsi in quella che fino a qualche anno fa era la sua casa d’origine, ossia il calcio provinciale. «Il nome Forza e Coraggio non scomparirà del tutto - dichiara Taddeo- era una promessa che feci al Presidente Falda e a don Domenico, la società non muore il prossimo anno giocheremo in seconda categoria».

Altre da "Serie D"

Un derby vinto in goleada e una casa nuova di zecca. Dire che il Campania se la passa bene è ancora riduttivo, perché nel giro di una manciata di giorni la stagione del club napoletano è svoltata in...
Trasferta vietata per i tifosi della Puteolana a Taranto. Una notizia presa per ragioni di ordine pubblico, che però ha mandato tutte le furie il presidente Di Marino, deluso e infastidito dall'...
Ecco le decisioni del gudice sportivo in merito ai campionato di serie D. A carico di società: Esaminato il reclamo fatto pervenire dalla società Comprensorio Normanno avverso l’omologazione del...
Continuano le scosse di assestamento in casa Savoia dopo il terremoto tecnico dello scorso lunedì causato dall'esonero di Vitter. Dopo l'annuncio e la presentazione del nuovo allenatore Amura,...
Slitta l'annuncio ufficiale della nascita dell'Internapoli Puteolana anche se soltanto di pochi giorni. La conferenza stampa, originariamente prevista per la questo pomeriggio, dovrebbe tenersi nei...
Si conclude l'avventura del Pomigliano e della Sarnese ai play off. Il team di Verriola è stato sconfitto a Cosenza con un secco 3-0, i granata di Pirozzi si sono dovuti arrendere, soltanto dopo i...
PRIMO TURNO PLAY OFF Ischia-Casertana 0-4 Ischia fuori dai play off Casertana al secondo turno, in trasferta mercoledì 16 maggio a Sarno Pomigliano-Fidene 2-1 Pomigliano al secondo turno, in...
Acri-Hinterreggio    2-0 Adrano-Cosenza    1-4 Battipagliese-V.Grecanica    n.d. Cittanova I.-Messina    0-0 Nissa-Palazzolo  ...
A.Cristofaro-V.Casarano    2-1 Brindisi-Grottaglie    2-1 Ctl Campania-F.Trani    2-1 Francavilla-Turris    1-1 Gaeta-Irsinese ...
Anziolavinio-Fidene    7-3 Astrea-S.Elia    2-2 Boville-Selargius    0-2 Budoni-Sora    0-1 Civitavecchia-Sibilla    2-1...
  • Video
  • Foto
Juve Stabia, le immagini del trionfo
 
La presidentessa della scuola calcio...
Il San Paolo ha ufficializzato la cessione...
Massimo Briaschi, procuratore di Christian...
Dopo l’ingaggio con la formula del prestito con di...
Igor Budan, attaccante del Palermo, consiglia un a...
 
 
banner