Click here to send us your inquires or call (852) 36130518
Home

Riccardo Ragni

Con un cognome così, e visto il ruolo che occupa in campo, è stato fin troppo facile trovargli un soprannome adeguato. Ma a Riccardo Ragni l'appellativo di "Uomo Ragno" calza davvero a pennello. Il portierone dell'Ebolitana sta facendo innamorare di sé un'intera città a suon di primati. Classe '91 (vent'anni appena compiuti), Ragni è di gran lunga l'estremo difensore meno battuto del suo girone con appena 15 reti al passivo in 28 partite. Ed in tutta la serie D il solo Santarcangelo (nel girone F, 13 reti al passivo) ha una difesa migliore di quella degli eburini.

Ma i numeri non rendono per intero la straordinarietà della stagione di Riccardo Ragni. Arrivato ad Eboli il 2 settembre dal Pescara (ma lo scorso anno ha difeso la porta del Chieti, squadra con la quale ha vinto il campionato di serie D), Ragni è stato gettato subito nella mischia, da titolare. E dopo le prime settimane di naturale ambientamento, ha fatto capire a tutti di che pasta è fatto, parando il possibile e l'impossibile, fino all'impressionante intervento salva-risultato su Senè, domenica scorsa contro l'Acireale: un tuffo a togliere la palla dall'incrocio dei pali, su una bordata micidiale della punta dei siciliani.

Tornado alle statistiche, nelle nove giornate che vanno dalla 5ª alla 13ª Ragni ha subìto un solo gol, quello segnato da Salemme nella sfortunata gara con la Nissa. Proprio in quel periodo ad Eboli hanno capito che stavano costruendo qualcosa di importante, e proprio in quel periodo hanno avuto la certezza di aver trovato a Pescara un portiere che ben difficilmente si fermerà ad Eboli, lanciato com'è verso serie più nobili. Soprattutto dopo che, lavorando sui propri difetti, ha limato anche le sue incertezze sui rilanci.

Eppure Ragni non si è montato la testa. E' un ragazzo tranquillo, molto legato alle sue radici (è originario di San Benedetto del Tronto) ed appena può torna a casa dai suoi. Un ragazzo che ha come idolo Gianluca Pagliuca (portiere neanche troppo vicino alla sua generazione) e che chi sa fin dove porterà questo soprannome, l'uomo ragno, il cui "copyright" spetta a Walter Zenga, ma che Riccardo sta dimostrando di meritare. E poi, con un cognome così...

Altre da "Serie D"

Per la settima giornata di campionato, l’InterNapoli affronterà la difficile trasferta in terra pugliese sul campo del Nardò. Dopo due vittorie consecutive gli uomini di mister Sorrentino sono attesi...
Ancora problemi per il trainer del Real Nocera, Gaetano Montalbano. Il tecnico dei rossoneri anche ieri non ha presenziato all'allenamento della squadra, condotto da Colletto e dal professor D'Amore...
Strascichi di Martina Franca-Campania, parla il presidente napoletano Giovanni De Micco: “Premetto che siamo stati trattati benissimo dalla società Martina Franca, ma ciò che mi ha colpito, però, è...
Il 2-4 subito in rimonta nell'ultimo turno (Virtus Trani), con conseguente terzultima posizione in classifica, sono ferite ancora fresche nell'ambiente nocerino che, come se non bastasse, nel dopo-...
La Fc Turris 1944 Asd rende noto che la gara interna di Coppa Italia fra la Turris e la Casertana- sedicesimi di finale della competizione tricolore- in programma per giovedì 13 ottobre, sarà...
Quattro vittorie, 11 gol fatti e uno solo subito (su rigore): questo il biglietto da visita dell’Ischia nelle ultime quattro giornate di campionato. La squadra che nella seconda giornata del girone H...
L’Asd Sarnese 1926 comunica che il sig. Sergio Picarone nella mattinata del 09/10/2011 ha rassegnato le sue dimissioni da direttore sportivo. Il sig. Picarone ringrazia la società dell’Asd Sarnese...
Test importante per il Real Nocera, i rossoneri hanno affrontato in amichevole la Scafatese (2a Categoria) vincendo con un rotondo sei a zero. Non deve far forviare la categoria d'appartenenza dei...
La Bacoli Sibilla Flegrea s.r.l. comunica il tesseramento di due nuovi giocatori. Si  tratta del noto centravanti Vincenzo De Rosa, classe 1984, proveniente dal Montevarchi. Per lui trascorsi...
Ottimo  test della Real Nocera contro gli Allievi Nazionali della Nocerina. Gli  uomini di Montalbano si impongono per sette reti ad uno sui giovani molossini. Nella prima frazione di gioco...
  • Video
  • Foto
Juve Stabia, le immagini del trionfo
 
Per la settima giornata di campionato, l’...
La seduta di rifinitura s'è conclusa da...
«Non c'è motivo per fare il turnover....
Ha curato alla perfezione l’organizzazione della g...
Baluardo difensivo lo scorso anno del Suessola mer...
 
banner